L'alba ritorna

by Iride

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €5 EUR  or more

     

1.
Sentieri 03:58
Certa gente non va più in vacanza per dormir là, dove le storie finiscon già Ma la stima presenta sempre qualche novità a chi la storia non la getta in aria Non devi scappare Esamina la situazione Che se poi resterai qua Troverai la gisuta soluzione Seguendo la ritmica delle cose Togliendo i sassi dalle scarpe bucate Percorrendo sentieri fra gli alberi Non riuscivo a sentire i pensieri miei Un boato un po' cupo, la notte affonda E se corro più forte L'alba ritorna Non devi scappare Esamina la situazione Che se poi tornerai qua Troverai la giusta direzione
2.
Arido 03:30
E' già iniziata6 la danza dei ricordi riuniamoci assieme, si spengono le luci Ci inconteremo al buio Una volta, ancora qua Arido nel tempo, senza te sono perso Arido mi perdo, senza te non passa il tempo Siamo sfiniti, finisce la sensazione Ora scappo, ci vediamo all'uscita Un altro verso non basta per vederti ancora qua Il sole è nato, fuori dalla finestra per me E non ho scuse, fuori dalla finestra per me Il vento cambia, fuori dalla finestra per me e non ho scuse, fuori dalla finestra per me Arido nel tempo, senza te sono perso Arido mi perdo Senza te non passa il tempo
3.
Treno 03:04
Perdono il passato per quello che ho fatto E non intendo piangermi addosso ho perso un treno, non so se era pieno ma, così veloce da perdere il fiato adesso torno, adesso torno, rincorro tutto ciò che è nostro Con la verità, con l'umiltà in tasca Sempre più forte, ti servirà E quindi questo cielo grigio non ricorda le foto di quattro anni fa Con il profumo di benzina e di novità Aspetto il turno, adesso è il giorno di scegliere di nuovo Tirando giù, buttando giù i muri che non ci saranno più E se non ti muovi, un passo non basterà Sempre più forte Ti servirà
4.
Forse é solo immaginazione La fantasia mi porta lontano È probabilmente mi faccio del male Parlo da solo con l'aria Parole tagliate dal vento E non é colpa tua Sognare una connessione Fili invisibili fra le persone Ed ora comprendo gli errori Vorrei partire con te E guardare il mondo dall'alto Ma non é colpa tua Sai che non é tutta tua
5.
Rotte 04:16
Le idee diventano scogli e i sogni ci scivolano addosso Le onde cancellano le orme di chi arriva dal mare E ci si butta soltanto se ce n'è il bisogno che tanto poi alla fine ci si butta sempre al ritorno Una mano sugli occhi Ci riguarderà Controllerò le nostre rotte e quando toccheremo terra lasciamoci andare
6.
Fortezza 02:25
Ho visto una fortezza dentro di me con la luce che cambia d'estate E il clima che risfiora il cuore dell'uomo in letargo dall'inverno Basta soltanto un fiore per un corpo tradito dall'inferno Ho capito la distanza dal mare e la forza di leggere e pregare è sempre banale urlare senza pensare e se chiudi pure il giornale tanto non cambierà Lo sai che devi fare Non temere il peggio trovare un lavoro, capire chi ami, rincorrere il futuro tra l'oggi e il domani Ricordati dell'aria, ricordati del vento E del mondo che ci ruota intorno, sempre

about

Registrato con Giacomo Malaguti tra Novembre 2018 e Gennaio 2019 @ Fermata 23, Camposanto

Se lo ascoltate, siamo un po' più felici e vi abbracciamo a distanza

Matteo Verona: Chitarra, Voce
Stefano Resca: Basso, Cori
Tommaso Malaguti: Batteria, Cori

credits

released February 15, 2019

license

all rights reserved

tags

about

Iride Massa Finalese, Italy

contact / help

Contact Iride

Streaming and
Download help

Report this album or account

If you like Iride, you may also like: